martedì, marzo 13

Me ne vado, Tonio

CSS are so yesterday. Scordatevi il Brasile, vendete i vostri 45 griri delle Pipettes, archiviate i vostri files delle Robots in Disguise. La rivoluzione viene dalla Croazia grazie alle agguerritissime "Vis Lollobrigidas", e mi sa che, per un po' di giorni, non farò altro che ascoltare "Bubblegum Boy", "Mona" e "Party" a ripetizione.

Esordiscono nel 2003 come duo grazie al supporto dell'artista trash tedesco Mambo Kurt (detta cosi' sembra un po' una presa per il culo, effettivamente), imponendosi da subito sulla scena musicale underground di Zagabria, ottenendo un contratto con la "DOP REcords" dopo un breve tour universitario. Grazie ad Enver per la segnalazione. Dal loro album del 2005 "Cartoon Explosion" sono stati tratti ben cinque singoli, che hanno riscosso l'attenzione del panorama musicale locale.

Dicono che la parte migliori delle canzoni siano proprio i testi, che con autoironica irriverenza traggono realta' ispirazione dalle loro roccambolesche vicende di tutti i giorni. Ovviamente nell'accezione piu' artistica dell'espressione.

Ecco il loro singolo in ascolto "Party"

6 commenti:

federico ha detto...

Figata assurda! il trash reso cosa serissima. :D

Zonda ha detto...

Mah. Invece sembra un po' il contrario. Cioe'. Non penso che si prendano minimamente sul serio... :)

airpop ha detto...

orrore! cantano in un idioma sconosciuto!;P

Zonda ha detto...

Se proprio un'idioma :P

Enver ha detto...

per me sono meglio delle pipettes. non credo delle cansei

Zonda ha detto...

Solo per il fattore "Appeal". Effetivamente ne meglio dell'una che dell'altra :P

Almeno in studio. Pero'... non so... mi "sento" che sono brave :P

Grazie comunque per avercele fatte conoscere :)