venerdì, marzo 23

Passi da gigante

"Alone in the clouds all blue / Lying on an eiderdown. / Yippee! You can't see me / But I can you. "

La vita sa essere bizzarra in maniera veramente piu' unica che rara, neanche venisse fuori dalle pagine di una sceneggiatura di Tonino Guerra. Esistono persone la cui identità tendi relegare ad una pura forma d'astrazione immateriale, tipo "quella che fa la contabilità", "quello che ha fatto l'album", "quella che cucina", "quello stronzo che mi cornifica". Poi passano gli anni e ti ci ritrovi fianco a financo in una stanza a cantare - chessò - "Lick black gold". La vita è veramente inimmaginabile. Con situazioni alla "Black Mirror" o "Flamin" dove l'entità continua a comportarsi normalmente mentre tu sai perfettamente chi e cosa si nasconde sotto il manto dell'agnello. Sisssi'. La vita sa essere veramente bizzarra. E certa gente irrimediabilmente schifosa.

1 commento:

federico ha detto...

Ottimo post! ;) molto ermetico. Ma riflettendo bene si coglie il significato che ci sta sotto.